Cangini ti consiglia l’attrezzatura più adatta a te!

La gamma dei trincia della Cangini è stata concepita per soddisfare svariate esigenze del mercato professionale di specialisti in ambito forestale e per la manutenzione del verde, dalla pulizia di piccole aree verdi fino alla pulizia di boschi e foreste.  Il catalogo Cangini si è arricchito di un’ampia scelta di prodotti dalla testata trinciante TC ai trincia forestali modello TX.

Qui verranno esposte le loro principali caratteristiche per guidarti verso la scelta del prodotto più conforme alle tue necessità.

Usi e configurazioni della trinciatrice TC

Il trincia TC è l’attrezzatura progettata sia in versione escavatore (da 1.0 ton a 15.0 ton) che in versione frontale per pale, skid loader e mini skid loader.

Presenta diverse configurazioni:

  • a mazze se il bisogno è quello di tagliare arbusti e simili fino ad un diametro di 10cm
  • a coltelli adatti al taglio di erba e vegetazione simile.

Questa attrezzatura è in grado di sostenere anche lavori gravosi e la sua resistenza viene implementata dal gruppo valvole integrato che ottimizza le prestazioni del motore e lo salvaguarda dai picchi di pressione, aumentandone così la durata nel tempo.

Usi e configurazioni del trincia forestale TX

Anche il trincia forestale si qualifica come un’attrezzatura robusta per la manutenzione del verde, con chiare differenze però rispetto al modello TC sopra indicato.

La trinciatrice forestale, nella versione escavatore è applicabile su un range di tonnellaggio tra i 10.0-20.0 ton, per tanto non montabile su escavatori con peso operativo inferiore ai 10 ton, su questi infatti si consiglia l’applicazione del modello TC. Pertanto si sottolinea che l’utilizzo del Tx è consigliabile su macchine operatrici superiori a 10 ton con portata 100l @ 200bar . Lo stesso è anche disponibile per la versione frontale , applicabile su pale e skid loader

La progettazione dello stesso prevede diverse tipologie di rotori:

  • Rotore con mazze a scomparsa (R1) consigliato per arbusti e tronchi fino a 15/16 cm.
  • Rotore forestale utensili fissi (R2) per lavori gravosi su alberi fino a 20/22 cm è invece sconsigliato per rovi e canneti
  • Rotore per cippato (R3), il più versatile, utilizzabile  per più usi ,dalla sterpaglia fino all’albero ,fino ad un diametro di 20/22 cm

È inoltre in grado di sostenere intensi ritmi di lavoro grazie al motore a pistoni e al raffreddamento automatico che permette di mantenere costante la temperatura dell’olio.

Quando scegliere il TC o il TX nelle fasce di tonnellaggio che si accavallano (10-15 ton) ?

La differenza principale sta nelle caratteristiche tecniche della macchina di base.

Se queste sono sufficienti a garantire un livello di prestazione adeguato al sistema TX, in quanto conformi alle caratteristiche tecniche sopra indicate, in quel caso l’applicazione è corretta.

Nel caso in cui le caratteristiche sono sufficienti a soddisfare le prestazioni del TC (indipendentemente dal peso operativo) la scelta deve ricadere sul trincia TC. In ogni caso è importante verificare il tipo di lavoro che l’attrezzatura deve svolgere, se di tipo forestale o di manutenzione di verde.

E adesso tocca a te, hai tutte le carte in regola per poter scegliere l’attrezzatura più adatta alle tue esigenze!